Manifestazione di interesse per micro e piccole imprese

CISMe spegne quaranta candeline e sceglie di festeggiare questo traguardo avviando un’iniziativa particolare a sostegno del territorio della provincia di Reggio Calabria.

Attraverso un contributo tangibile alle micro e piccole imprese, e in virtù della situazione di disagio e ristrettezza economica causate dall’emergenza Covid-19, lo staff di CISMe vuole essere supportare soprattutto micro e piccole imprese operanti sul territorio reggino, con un servizio utile al territorio.

Un aiuto concreto per 10 piccole imprese, che riceveranno da CISMe un pacchetto di servizi personalizzati e gratuiti del valore di € 5.000,00 (cinquemilaeuro). Le azioni saranno mirate e applicate seguendo linee conformi all’identità e alla mission dell’impresa beneficiaria, avranno un ruolo rafforzativo e di valore aggiunto, che a fine percorso permetterà all’impresa di poter godere di una preparazione idonea al proseguimento delle attività di comunicazione/promozione a lungo termine in maniera indipendente. Per conoscere il bando, leggi qui.

 

PREMESSE E FINALITÀ

CISMe società cooperativa per l’Innovazione e lo Sviluppo del Mezzogiorno, è una realtà imprenditoriale che opera nel settore dei servizi del terziario avanzato e che è presente in Calabria dal 1980, anno in cui nasce come società di ricerca e progettazione. Nel tempo l’azienda matura una forte esperienza nel campo della pianificazione e della ricerca socio-economica, della promozione imprenditoriale, dello sviluppo locale, delle politiche giovanili e del Welfare municipale, sviluppando azioni e progetti attraverso un partenariato dell’Economia Sociale attivo su scala nazionale ed europea. Con l’evolversi delle politiche europee e degli strumenti comunitari CISMe ha avviato nuovi percorsi soprattutto sul territorio sperimentando nuove collaborazioni e esperienze di metodologie di intervento centrati sullo sviluppo del capitale umano. In occasione dei 40 anni di vita la cooperativa vuole essere di supporto al territorio della provincia di Reggio Calabria attraverso un contributo tangibile alle micro e piccole che insieme promuoveranno il territorio e la nostra produzione locale. In questa situazione di difficile disagio e ristrettezza economica soprattutto per le piccole realtà imprenditoriali, lo staff della Cisme vuole essere di supporto e accompagnare un servizio che possa essere utile al territorio.

Con la presente manifestazione di interesse, la CISMe “Cooperativa per l’innovazione e lo sviluppo del meridione “ intende promuovere, in occasione del 40° Anniversario della sua costituzione, un’iniziativa rivolta a MICRO E PICCOLE IMPRESE operanti sul territorio reggino in possesso dei requisiti previsti dal presente avviso.

Il 97,2% delle imprese italiane ha subito un impatto negativo dall’epidemia di coronavirus, il 43,7% in misura “molto grave”. In particolare, il 36,5% delle aziende, in seguito all’emanazione dei Dpcm del 22 e del 25 marzo, ha dovuto chiudere la propria attività, mentre il 33,8% l’ha chiusa parzialmente. Il 26,4% dei dipendenti totali delle aziende svolge attualmente la propria attività in smart working, mentre il 43% risulta essere inattivo. In media, rispetto alla normalità (marzo 2019), si è assistito a un calo del 32,6% del fatturato e del 32,5% delle ore lavorate. I cali sono visibilmente più marcati per le imprese con meno di 10 dipendenti con una diminuzione del 39,7% del fatturato e del 37,3% delle ore lavorate (risultato indagine confindustria). Sull’economia calabrese il lock down si fa sentire su tutto il sistema imprenditoriale e conseguentemente sul fatturato. Bisogna sfruttare al massimo tutte le risorse disponibili per aiutare le imprese per uscire da quella che è stata dichiarata la più grave crisi della storia repubblicana (Presidente del Consiglio).

La cooperativa CISMe ha intenzione di erogare gratuitamente attività di supporto alla promozione e comunicazione integrata a favore delle MPMI del territorio reggino per collaborare alla crescita nel territorio in cui opera da 40 anni.

Art. 1 BENEFICIARI DELL’INIZIATIVA

Possono presentare la domanda di partecipazione le Micro e Piccole Imprese che:

  • siano MPMI ai sensi dell’Allegato 1 del Regolamento UE n. 651/2014;
  • abbiano sede legale o unità operativa nella Città Metropolitana  di Reggio Calabria;
  • siano iscritte nel Registro delle imprese, siano attive avendo regolarmente denunciato al REA l’attività economica esercitata e siano in regola con il pagamento del diritto annuale camerale;
  • non siano sottoposte a liquidazione e/o a procedure concorsuali quali fallimento, 2 amministrazione controllata, amministrazione straordinaria, concordato preventivo, liquidazione coatta amministrativa, scioglimento volontario, piano di ristrutturazione dei debiti;
  • abbiano legali rappresentanti, amministratori (con o senza poteri di rappresentanza) e soci per i quali non sussistano cause di divieto, di decadenza, di sospensione previste dall’art. 67 del D.lgs. 6 settembre 2011, n.159 (Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonché nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia). I soggetti sottoposti alla verifica antimafia sono quelli indicati nell’art. 85 del D.lgs. 6 settembre 2011, n.159 citato;
  • siano in regola con le norme in materia previdenziale e contributiva, tenendo conto delle eventuali disposizioni di moratoria previste dai DPCM sull’emergenza Covid-19 e anche di quanto previsto dal messaggio INPS n. 1374 del 25 marzo 2020 concernente la rateazione dei debiti contributivi e la verifica della regolarità contributiva;
  • siano in regola con la disciplina antiriciclaggio e antiterrorismo di cui al D.lgs. 21 novembre 2007, n. 231;
  • non si trovino in uno dei motivi di esclusione dalla partecipazione alle procedure di appalto o concessione previsti dall’art. 80 comma 1 del D. Lgs. N. 50/2016 e ss.mm.ii.
  • sono in regola con le norme della legge n. 68/1999 e s.m.i. “Norme per il diritto al lavoro dei disabili”;
  • sono presenti sul territorio da almeno 3 anni

I requisiti devono essere posseduti al momento della presentazione della domanda e per tutta la durata dell’iniziativa.

Art. 2 CARATTERISTICHE DEL CONTRIBUTO

Il servizio consiste nel creare un pacchetto promozionale per i 40 anni della CISMe con il quale coinvolgere le aziende selezionate e insieme creare un’offerta di valorizzazione delle realtà presenti sul territorio. CISMe sarà testimonial delle aziende che saranno selezionate.

Ogni impresa selezionata riceverà da CISMe un pacchetto di servizi personalizzati e gratuiti del valore di € 5.000,00 (cinquemilaeuro)

Le azioni saranno mirate e applicate seguendo linee conformi all’identità e alla mission dell’impresa beneficiaria, avranno un ruolo rafforzativo e di valore aggiunto, che a fine percorso permetterà all’impresa di poter godere di una preparazione idonea al proseguimento delle attività di comunicazione/promozione a lungo termine in maniera indipendente. 

Art. 3 MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda di adesione alla Manifestazione d’Interesse dovrà essere presentata – a partire dalle ore 09,00 del 24 giugno 2020 fino alle ore 13,00 del 30 giugno 2020 – esclusivamente via pec all’indirizzo di posta elettronica certificata segreteria@pec.cisme.it

Dovrà essere inviata un’unica mail, a cui allegare in formato pdf:

  • visura camerale
  • documento identità rappresentante legale
  • curriculum della società
  • CV del rappresentante legale

Le domande incomplete in una qualsiasi parte, nonché quelle prive della documentazione richiesta, non saranno ammesse.

Ciascun soggetto richiedente potrà presentare una sola domanda.

CISMe si riserva la facoltà di prorogare la scadenza della presente manifestazione d’interesse.

Art. 4 VALUTAZIONE, SELEZIONE, MODALITÀ’ DI ACCETTAZIONE

L’istruttoria formale e la selezione dei progetti sarà effettuata da un comitato di valutazione interno che analizzerà le candidature sulla base della documentazione presentata e procederà, a suo insindacabile giudizio, alla definizione di un elenco dei soggetti ammessi che sarà pubblicato su www.cisme.it

Il criterio di valutazione sarà dato in base alla griglia di valutazione nella quale sono stati evidenziati dei punteggi attribuiti ad ogni requisito.

Il punteggio minimo da raggiungere è 60 ed a parità di valutazione, saranno assegnati i punti relativi alla premialità.

Ai soggetti selezionati verrà inviata una convenzione da restituire sottoscritta per accettazione. La mancata o incompleta trasmissione di quanto richiesto sarà considerata quale rinuncia.

1. L’istruttoria formale delle domande sarà effettuata da CISMe e sarà finalizzata a verificare:

  • il rispetto dei termini e delle modalità di invio delle domande;
  • la completezza e la conformità della documentazione presentata secondo quanto indicato all’art. 3 e la regolarità formale della stessa;
  • la sussistenza dei requisiti di ammissibilità previsti dall’art. 1 del bando.

2. Le domande giudicate ammissibili saranno ordinate sulla base dell’ordine cronologico di trasmissione, attestato dalla data e dall’orario di ricezione della PEC.

3. Le operazioni di valutazione sono effettuate da una apposita commissione presieduta dal Presidente di CISMe. E’ facoltà della commissione richiedere chiarimenti e/o integrazioni.

I criteri di valutazione sono di seguito indicati:

REQUISITO

PUNTEGGIO

NOTE

PRESENZA SUL TERRITORIO REGGINO DA PIÙ’ DI 3 ANNI

20

AVERE LA CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ’

10

AVERE UN SITO INTERNET O ACCOUNT SOCIAL

20

ESSERE IN UNA RETE O NETWORK

10

RISPETTO DELLE NORME AMBIENTALI

10

PRODUZIONE E/O COMMERCIALIZZAZIONE DI BENI CHE VALORIZZANO IL NOSTRO TERRITORIO

20

CONFERIMENTO MERITO AZIENDALE

10

Aver avuto un conferimento per valore, produttività o altri meriti durante gli anni di vita aziendale

TOTALE

100

Il punteggio minimo conseguibile è pari a 60 punti, il massimo conseguibile sarà dunque pari a 100 punti.

A parità di valutazione, sarà assegnata una premialità secondo i seguenti criteri

PREMIALITÀ’ per parità di punteggio

rispetto della parità di genere

10

Avere avuto una qualche forma di COOPERAZIONE con la cooperativa CISMe

10

avere coinvolto persone migranti

10

Ai soggetti selezionati verrà inviata una convenzione da restituire sottoscritta per accettazione. La mancata o incompleta trasmissione di quanto richiesto sarà considerata quale rinuncia.

OBBLIGHI DEI BENEFICIARI

I soggetti selezionati sono obbligati a

  • nominare un referente che si interfaccerà con un responsabile della coop CISMe
  • fornire alla coop CISMe tutto quanto richiesto per approfondire l’attività svolta e realizzare un piano di comunicazione integrata
  • essere disponibili a usufruire degli strumenti messi a disposizione dai consulenti CISMe

CONTATTI

Per informazioni relative alla presente manifestazione di interesse:

e-mail: cisme@cisme.it

telefono: 0965 53922

DISPOSIZIONI FINALI

La CISMe si riserva la facoltà di selezionare un numero maggiore di soggetti beneficiari a seguito di verifica della disponibilità aggiuntive.


RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Responsabile del procedimento è la dott.ssa Maria Daniela Rossi, presidente e rappresentante legale della CISMe.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I dati conferiti in occasione della partecipazione alla manifestazione di interesse ed eventualmente successivamente forniti nel corso dello svolgimento dell’attività saranno trattati nel rispetto delle disposizioni di cui al Reg. UE 2016/679 e della normativa nazionale in materia, nonché solo per il perseguimento delle finalità per le quali sono stati raccolti, come indicato in dettaglio nell’informativa privacy contenuta nel modulo di domanda, di cui all’Allegato 1 del presente Avviso. Eventuali trattamenti che perseguono ulteriori e diverse finalità saranno oggetto di specifico consenso.

Contitolare del trattamento dati è, ciascuno per le attività di propria competenza, la Camera di commercio di Reggio Calabria, che definisce il relativo rapporto con separato accordo ai sensi dell’art. 26 del Reg. UE 2016/679.



Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Per maggiori dettagli  consulta la cookie policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito.