096553922 cisme@cisme.it
iten

Archives cisme

Professional Day 2019

logo-professional-day

L’evento si rivolge a tutti i giovani in cerca di lavoro ed offre opportunità lavorative da parte di aziende e società di recruitment operanti nel campo della Information Technology, del Web Design, dell’Agroalimentare, del Turismo, del Settore Sanitario, della Ristorazione, dei servizi assicurativi e bancari. Completano il panorama di offerta i Servizi pubblici per il lavoro della Germania
Partecipando al Professional Day si avrà la possibilità di :
• incontrare le aziende che ricercano personale
• presentare il proprio CV
• partecipare a colloqui di selezione


Per partecipare

Per poter effettuare i colloqui di selezione, è necessario prenotarsi entro e non oltre le ore 14 del 09 novembre p.v., inviando una mail all’indirizzo professionalday@salonedellorientamento.it, indicando nell’oggetto: “prenotazione Pday 2019”
e riportando nel testo il proprio nome e cognome, l’ indirizzo mail, l’azienda/e con cui effettuare il colloquio, giorno/i; la preferenza di fascia oraria preferita (15.00/16.00; 16.00/17.00; 17.00/18.00; 18.00/19.00) soggetta a verifica e conferma da parte dell’organizzazione.

Il calendario di questa edizione prevede:
Reggio Calabria – 12 e 13 novembre 2019 – ore 15.00 -19.00 – c/o Consiglio Regionale della Calabria – via C. Portanova – Reggio Calabria.

 

Scopri le aziende partecipanti

 

“PERCORSI DI INTEGRAZIONE” – Iniziative sul tema dell’immigrazione

Nell’ambito del progetto Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati (SPRAR) Prog-159 di cui il Comune di Bagaladi è Ente Gestore, in partenariato con l’ATI “Integriamoci” composta dalla cooperativa CISMe e la cooperativa “La nostra valle” con la presente
SI INVITA
la S.V. alla manifestazione “PERCORSI DI INTEGRAZIONE” Iniziative sul tema dell’Immigrazione che si svolgerà nei giorni 15 e 16 settembre 2017 presso il Centro Polivalente e il Centro Piazza della Libertà a Bagaladi.
Tale evento ha la finalità di approfondire il concetto di integrazione e valorizzare esperienze come quelle di alcuni comuni facenti parte della Città Metropolitana e direttamente impegnati nelle attività di accoglienza e inserimento dei migranti.