Commissione UE presenta la Relazione per la parità di genere nei settori culturali e creativi

Commissione UE presenta la Relazione per la parità di genere nei settori culturali e creativi

La Commissione europea ha presentato la Relazione Towards gender equality in the cultural and creative sectors”, una serie di raccomandazioni assieme ad una panoramica di oltre 250 buone pratiche in tutta l’Unione Europea per colmare il divario di genere nei settori culturali e creativi.

La Relazione è stata coordinata dalla Commissione europea ed elaborata da esperti degli Stati membri. Infatti, rientra nel Piano di lavoro del Consiglio per la cultura 2019-2022 e si concentra su sfide chiave per la parità in questi settori, dagli stereotipi di genere alle molestie sessuali, dall’accesso al mercato del lavoro al divario retributivo, all’accesso alle posizioni dirigenziali.

La Relazione offre un quadro della situazione relativa alla parità di genere nei settori culturali e creativi, compreso l’impatto della pandemia di COVID-19, e contiene anche raccomandazioni dettagliate ed esempi di buone pratiche. In particolare, le raccomandazioni suggeriscono di migliorare la raccolta di dati affidabili e comparabili sul divario di genere nell’UE, l’uso di un linguaggio che tenga conto della dimensione di genere, l’attuazione della parità sul luogo di lavoro, come pure l’integrazione della dimensione di genere nell’elaborazione dei bilanci e di tutte le azioni trasversali.

La Relazione è indirizzata ai decisori politici e a coloro che ricoprono posizioni apicali, nonché ai settori culturali e creativi, ai media e al settore dell’istruzione.

– Testo della Relazione

– Commissione UE – Pagina web dedicata alla parità di genere nel settore culturale

Resta aggiornato sulle nostre attività e servizi grazie ai nostri canali social. Storie, Sondaggi, Post e molto altro per conoscere la realtà della Società Cooperativa CISMe. Progettazione, Orientamento, Formazione, CISMe è leader nel settore.

CISMe è una realtà imprenditoriale che opera nel settore dei servizi del terziario avanzato. Presente in Calabria dal 1980, anno in cui nasce come società di ricerca e progettazione. Nel tempo l’azienda matura una forte esperienza nel campo della pianificazione e della ricerca socio-economica, della promozione imprenditoriale, dello sviluppo locale, delle politiche giovanili e del Welfare municipale. Sviluppa, anche, azioni e progetti attraverso un partenariato dell’Economia Sociale attivo su scala nazionale ed europea (LEGA COOP e rete R.E.V.E.S).

Con l’evolversi delle politiche europee e degli strumenti comunitari a favore dell’occupazione, CISMe ha avviato nuovi percorsi di ricerca ed innovazione. Corsi finalizzati a sperimentare e consolidare modelli, strumenti e metodologie di intervento centrati sullo sviluppo del capitale umano.

In particolare l’azienda acquisisce e rafforza un know-how multidisciplinare nel campo della Progettazione Comunitaria, della Formazione, dell’Orientamento, promuovendo interventi su scala locale, nazionale ed europea.

CISMe oggi è una agenzia di sviluppo che opera nel campo delle Politiche Attive del Lavoro e nella progettazione e gestione di interventi a sostegno delle transizioni.


Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Per maggiori dettagli  consulta la cookie policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito.