096553922 cisme@cisme.it
iten

Portale dei Giovani

UE: concorso per 275 segretari diplomati e laureati

UE: concorso per 275 segretari diplomati e laureati. C’è tempo fino al 21 marzo per inviare la candidatura online e concorrere per un posto a Bruxelles o in Lussemburgo; richiesta l’ottima conoscenza di due lingue

immagine news

 

 

L’EPSO, Ufficio di Selezione del Personale dell’Unione Europea, ha indetto un concorso per selezionare 275 “segretari”, ovvero profili amministrativi sia junior che senior, che lavoreranno negli uffici di Bruxelles e Lussemburgo.
I nominativi dei vincitori del concorso costituiranno un elenco di riservatari che le istituzioni europee potranno utilizzare per future assunzioni.

I livelli di inquadramento sono due:
– Junior, o di ingresso (grado AST – SC1), aperto a chi possiede una formazione post-secondaria in ambito segretariale-amministrativo, oppure un titolo superiore seguito da un’esperienza professionale di almeno tre ani nel settore della segreteria (salario mensile: 2.345 euro).
– Senior (di grado AST – SC2), che richiede un’esperienza professionale di almeno quattro anni nel settore segreteria, oltre ai requisiti previsti per il livello AST – SC1 (salario mensile: 2.645 euro).

Per entrambi i profili è richiesta la perfetta padronanza di una prima lingua tra inglese, francese, tedesco o croato, accompagnata dalla buona conoscenza di una seconda lingua (inglese, francese o tedesco). Le prove di selezione verranno svolte nella seconda lingua.
La selezione inizia con un test di accesso tramite computer e prosegue con varie sessioni successive, che si svolgeranno a Bruxelles nell’arco di una giornata, consistenti in prove pratiche, orali e attitudinali, volte a valutare le competenze generali e specifiche possedute dai candidati. E’ prevista la possibilità di richiedere un contributo forfettario per le spese di viaggio e di soggiorno per giornata presso l’Assessment Center EPSO di Bruxelles.

Candidarsi
La domanda di partecipazione va inviata con procedura online entro le ore 12 del 21 marzo 2014.