096553922 cisme@cisme.it
iten

Portale dei Giovani

SPOT 6D

progetto SPOT 6D

Il progetto SPOT 6D (Students Protagonists of Our Tomorrow) è un progetto finanziato nel quadro di “Azione ProvincEgiovani 2012”, iniziativa promossa dall’Unione delle Province d’Italia (UPI) e finanziata dal Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri,

che intende promuovere interventi integrati in materia di politiche giovanili e valorizzare strategie e politiche coordinate a favore dei giovani, in grado di coinvolgere i diversi livelli istituzionali, l’associazionismo giovanile e tutti gli attori che a vario titolo si occupano di giovani. Tali iniziative prevedono, appunto il contributo delle Province Italiane per la crescita delle politiche giovanili in Italia, mediante una solida ricchezza di esperienze e favorendo il raccordo tra i vari ambiti istituzionali.
In tale logica, il progetto “SPOT 6D”, che è realizzato nella Provincia di Reggio Calabria, nasce dalla presa in considerazione del risultato di recenti analisi e ricerche che hanno evidenziato l’importanza del coinvolgimento attivo dei giovani in esperienze aggregative e pratiche partecipative come forte valore educativo in quanto può contribuire allo sviluppo di competenze, di norme sociali in riferimento ai diritti delle persone, di questioni etiche che incidono sugli atteggiamenti e sui concreti comportamenti dei giovani. L’esperienza derivante da anni di attività rivolte ai ragazzi a livello locale sia dell’Ente capofila (Provincia di Reggio Calabria) che degli altri Partner e Associati evidenzia come la carenza di informazioni, che limita fortemente una concreta, reale e piena partecipazione dei giovani, non consente di cogliere le opportunità derivanti dall’essere cittadini. Parimenti l’autoefficienza, ritenuta dall’OMS una life skills di centrale importanza nei programmi di prevenzione delle devianze, dell’abuso di sostanze stupefacenti, del tabacco e per la promozione delle salute, è strettamente collegata alla partecipazione a pratiche partecipative. Nelle regioni del sud, dove esiste un livello minore di aggregazione, realizzare esperienze partecipative risulta avere una funzione “protettiva” maggiore che nelle regioni del nord.
Pertanto, nel progetto “SPOT 6D” le azioni progettuali si sono incentrate su campagne di sensibilizzazione rivolte ai giovani e da loro stessi ideate attraverso l’utilizzo di strumenti tecnologici, digitali e innovativi. L’attività principale sarà quella di far realizzare a 150 studenti frequentanti gli Istituti Scolastici di II° della Provincia di Reggio Calabria, 6 spot digitali interattivi in 6D su diverse tematiche di particolare interesse per i giovani. Gli spot ideati, progettati condotti e realizzati dai ragazzi, con il supporto di tecnici esperti, avranno l’obiettivo di sensibilizzare i loro coetanei su tematiche cruciali che rivestono anche un interesse per il resto della cittadinanza. Parallelamente, viene svolta un’accurata attività di studio e ricerca relativa al livello di conoscenza e consapevolezza dei giovani sulle tematiche oggetto degli spot, oltre che campagne di comunicazione, di disseminazione e di sensibilizzazione.

Obiettivo Generale
L’obiettivo generale del progetto consiste nel generare e/o rafforzare la consapevolezza dei giovani in relazione a tematiche legate alla sicurezza e salute, cittadinanza attiva europea, volontariato, cultura imprenditoriale e cultura digitale attraverso la loro mobilitazione e l’utilizzo della loro energia, creatività e competenze al fine di aumentarne la partecipazione attiva nella vita sociale grazie anche all’uso dell’alta tecnologia informatica.
Obiettivo specifico
Il progetto persegue i seguenti 4 obiettivi specifici:

  1. aumentare la percezione del rischio derivante da comportamenti non consoni ed aumentare il livello di attenzione e consapevolezza sui corretti stili di vita;
  2. promuovere nei giovani la cultura digitale e accrescere e/o acquisire competenze informatiche e digitali;
  3. accrescere e/o acquisire una cultura imprenditoriale giovanile quale strumento per lo sviluppo di un futuro occupazionale in una Europa globalizzata;
  4. valorizzare le potenzialità, il ruolo e le competenze dei giovani intesi come soggetti attivi della società.

 

Vai al Sito