096553922 cisme@cisme.it
iten

Portale dei Giovani

Tirocini retribuiti al Parlamento EuropeoTirocini retribuiti al Parlamento Europeo

Il Parlamento Europeo offre tirocini retribuiti a laureati universitari (o di istituti equivalenti) della durata di 5 mesi.

Il tirocinio potrà essere svolto nelle sedi di Bruxelles e Strasburgo, ma anche Lussemburgo e le sedi di rappresentanza nei vari Paesi (in Italia sono a Milano e Roma).

Il loro scopo è quello di permettere ai tirocinanti di completare le conoscenze che hanno acquisito nel corso dei loro studi e di familiarizzarsi con le attività dell’Unione europea e in particolare del Parlamento europeo.

I tirocini retribuiti Robert Schuman comprendono l’opzione generale e l’opzione giornalismo.

I candidati ai tirocini opzione generale devono aver prodotto un elaborato contestualmente a un diploma universitario o per una pubblicazione scientifica. Uno di questi tirocini, denominato borsa Chris Piening, potrà essere assegnato a un candidato il cui lavoro sia inerente alle relazioni tra l’Unione europea e gli Stati Uniti.

I candidati ai tirocini opzione giornalismo devono inoltre avere una competenza professionale comprovata da pubblicazioni, o dall’iscrizione all’ordine dei giornalisti di uno Stato membro dell’Unione europea, o dall’acquisizione di una formazione giornalistica riconosciuta negli Stati membri dell’Unione europea o negli Stati candidati all’adesione.

Inoltre è richiesta una profonda conoscenza di una delle lingue ufficialidell’Unione europea e una discreta conoscenza di un’altra di tali lingue.

Il rimborso spese è di 1.200 euro mensili più forfait per le spese di viaggio.

E’ possibile presentare la candidatitura due volte all’anno: entro il 15 ottobre (per inziare a marzo) o entro il 15 maggio (per iniziare ad ottobre).

Prima di presentare la candidatura on-line, approfondisci la conoscenza dell’attività delle Direzioni generali del Segretariato del Parlamento europeo in modo da presentare la candidatura in quelle Direzioni che corrispondono meglio al tuo profilo.
Qualora riteni di soddisfare alle condizioni di ammissione, potrai compilare l’atto di candidatura on-line.

L’atto di candidatura non si può modificare on-line e si completa in un’unica tappa. Dopo aver compilato l’atto di candidatura, è necessario stamparne la sintesi e assicurarsi che l’atto sia stato correttamente completato prima di inviarlo.

È possibile inviare un solo atto di candidatura per un’opzione di tirocinio. Qualora siano presentati diversi atti di candidatura per un’opzione, sarà preso in considerazione solo il più recente.

Dopo aver confermato/inviato l’atto di candidatura on-line, riceverai un messaggio di conferma automatico al tuo indirizzo e-mail. Il messaggio contiene un numero di conferma che dovrai indicare in tutte le future comunicazioni concernenti il tirocinio, nonché il link alla sintesi dell’ atto di candidatura on-line in formato pdf, di cui ti verrà richiesta una versione cartacea qualora ti sia offerto un tirocinio.

Per maggiori informazioni consulta il sito internet, dove sono illustrate anche altre forme di tirocinio non retribuito, i tirocini per persone disabili e quelli per traduttori e interpreti.