096553922 cisme@cisme.it
iten

Portale dei Giovani

Campogiovani 2013: sono aperte le iscrizioni!Campogiovani 2013: sono aperte le iscrizioni!

Sono aperte le iscrizioni per l’edizione 2013 di Campogiovani.
Da giugno a settembre 2013, il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale organizza la quinta edizione del progetto in collaborazione con i Vigili del Fuoco, la Marina Militare, le Capitanerie di Porto e la Croce Rossa Italiana.

Campogiovani è un progetto del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale  destinato a ragazzi e ragazze residenti in Italia, di età compresa tra i 14 ed i 22 anni compiuti alla data di compilazione della domanda, che frequentino istituti scolastici superiori o siano iscritti ai primi anni del ciclo universitario. La graduatoria di coloro che potranno prendere parte ai campi estivi si forma in base a criteri di merito scolastico e, in caso di parità all’anzianità del richiedente e all’Isee più basso che sarà richiesto in caso di necessità. I corsi sono tutti gratuiti e hanno una durata minima settimanale, ma variano a seconda dell’istituzione presso cui si svolgono.

Campogiovani vuol dire una settimana da protagonisti in difesa dell’ambiente, in aiuto alla popolazione, al servizio dell’Italia. Una settimana per apprendere nozioni utili, fare amicizia, conoscere persone straordinarie, scoprire attitudini e soddisfare la propria voglia di impegno civile.

Per ogni utile informazione è possibile inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica campogiovani@governo.it

N.B.: le iniziative relative alla Marina Militare, ai Vigili del Fuoco e alla Croce Rossa Italiana saranno pubblicate nei prossimi giorni

ATTENZIONE

Al fine di garantire una diffusa partecipazione dei giovani alle iniziative organizzate in collaborazione con le citate Amministrazioni, ogni richiedente potrà presentare, a pena di esclusione da tutte le iniziative, una SOLA domanda per la partecipazione a “Campo Giovani 2013”, a scelta tra “Vigili del Fuoco”, “Guardia Costiera”, “Croce Rossa” e “Marina Militare”. Pertanto la presenza di più domande di partecipazione comporterà l’inammissibilità delle stesse.