096553922 cisme@cisme.it
iten

Portale dei Giovani

Concorsi dell’Autorità per l’energia elettrica e il gasConcorsi dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas

Concorsi dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas

Siamo continuamente invasi da pubblicità, offerte telefoniche e proposte dirette che ci invitano a cambiare il nostro attuale gestore di energia domestica. Questo è dovuto alla liberalizzazione del mercato del gas e dell’energia elettrica, che è avvenuto negli ultimi anni: le liberalizzazioni hanno interrotto il tradizionale monopolio statale e ci hanno permesso di scegliere tra diversi fornitori.

Tuttavia, è difficile orientarsi tra tutte le offerte che ci vengono proposte: a volte veniamo contattati da sedicenti truffatori, altre volte scopriamo dei netti risparmi nelle bollette. L’orientamento e il controllo di queste offerte, in un libero mercato, è fondamentale.

A questo scopo è nata l’Autorità per l’energia elettrica e il gas, istituita già dal 1995 e tuttora molto attiva nel territorio nazionale. Si tratta di un’autorità indipendente che svolge un servizio di pubblica utilità: promuove la concorrenza, tutela gli interessi dei consumatori, controlla la qualità e la diffusione dei servizi. È l’autorità a cui ci affidiamo per tutte le operazioni di sorveglianza sulla pubblicità, sul sistema tariffario e sull’efficienza dei servizi energetici. Opera in autonomia, attraverso un collegio nominato dal Presidente della Repubblica e approvato dalle commissioni parlamentari competenti. Proprio nei confronti del Parlamento svolge una funzione consultiva, presentando una relazione annuale sulle proprie attività.

Attualmente l’Autorità ha bandito due concorsi pubblici, per titoli ed esami, per 21 profili da inserire nelle proprie sedi di Milano e di Roma.:

Concorso per 17 funzionari, così ripartiti. Per tutti i profili si richiede esperienza come funzionario pubblico, oppure come lavoratore dipendente nei settori di interesse dell’Autorità:

  • 6 laureati in economia e commercio, per la sede di Milano.
  • 4 laureati in ingegneria ambientale, chimica o civile, per la sede di Milano.
  • 2 laureati in ingegneria informatica o elettronica, per le sedi di Milano e di Roma.
  • 4 laureati in giurisprudenza, per la sede di Milano.
  • 1 laureato in scienze della comunicazione, per una delle due sedi elencate.

Concorso per 4 operativi, così ripartiti. Per questi profili è prevista un’assunzione in prova, con posizione contrattuale O-r. È richiesta esperienza pregressa nel settore pubblico o privato come operativo amministrativo:

  • 3 diplomati per la sede di Milano
  • 1 diplomato per la sede di Roma

Il termine ultimo per produrre domanda è fissato al 14 Settembre 2012. Per inoltrare la tua candidatura, vai nella sezione Bandi di Concorso del sito istituzionale dell’Autorità. In cima alla pagina sono presenti i bandi e i moduli necessari all’iscrizione