096553922 cisme@cisme.it
iten

Portale dei Giovani

Il tuo primo lavoro EURES

Azione per aiutare i giovani europei a trovare lavoro in altri paesi dell'UE

Di cosa si tratta?

Di un’azione per aiutare i giovani europei a trovare lavoro in altri paesi dell’UE.

Rientra tra gli interventi dell’iniziativa prioritaria Youth on the Move (Gioventù in movimento) della strategia Europa 2020 e dell’iniziativa Opportunità per i giovani.

Di cosa si tratta?

Di un’azione per aiutare i giovani europei a trovare lavoro in altri paesi dell’UE.

Rientra tra gli interventi dell’iniziativa prioritaria Youth on the Move (Gioventù in movimento) della strategia Europa 2020 e dell’iniziativa Opportunità per i giovani.

L’obiettivo dell’azione Il tuo primo lavoro EURES per il 2012-13 è di aiutare circa 5 000 giovani a trovare un impiego all’interno dell’UE. Nel 2012 si avrà l’avvio delle attività, che interesseranno solo un numero limitato di servizi per l’impiego e di offerte di lavoro. Per maggiori informazioni, vedere sotto.

Il tuo primo lavoro EURES conta sul sostegno dei servizi nazionali per l’impiego – per aspetti come l’informazione, la ricerca dei posti di lavoro, le assunzioni e i finanziamenti – sia nei confronti dei giovani alla ricerca di sbocchi professionali, che delle imprese interessate ad assumere personale di altri paesi europei. I finanziamenti sono soggetti alle condizioni e procedure stabilite da tali servizi.

In futuro questa azione potrà entrare a far parte di EURES, la rete dei servizi per l’impiego europei, che già oggi aiuta coloro che intendono trovare un lavoro all’estero.

Chi può usufruirne?

Giovani alla ricerca di un lavoro:

  • di età compresa tra i 18 e i 30 anni
  • cittadini di un paese dell’UE
  • legalmente residenti in un paese dell’UE.

Datori di lavoro:

  • con sede in un paese dell’UE
  • alla ricerca di un profilo specifico che non trovano sul mercato nazionale
  • che offrono contratti di almeno 6 mesi, con una retribuzione e condizioni conformi al diritto nazionale del lavoro.

Che tipo di sostegno è disponibile?

Giovani alla ricerca di un lavoro

  • Interventi per favorire l’incontro della domanda e dell’offerta di lavoro e sostegno al collocamento
  • Finanziamenti per coprire le spese di viaggio per sostenere un colloquio e/o di trasferimento all’estero per iniziare un nuovo lavoro.

Datori di lavoro

  • Sostegno all’assunzione
  • Le piccole e medie imprese (con meno di 250 dipendenti) possono richiedere un sostegno finanziario per coprire parte dei costi destinati alla formazione e all’inserimento dei neoassunti.

Come partecipare?

Contattare i servizi per l’impiego responsabili dell’attuazione del progetto “Il tuo primo lavoro EURES” nel proprio paese.

Se il servizio non è ancora stato attivato nel proprio paese, è possibile contattarne uno di un altro paese dell’UE.

Per maggiori informazioni, vedere la guida “Il tuo primo lavoro EURES”.

L’obiettivo dell’azione Il tuo primo lavoro EURES per il 2012-13 è di aiutare circa 5 000 giovani a trovare un impiego all’interno dell’UE. Nel 2012 si avrà l’avvio delle attività, che interesseranno solo un numero limitato di servizi per l’impiego e di offerte di lavoro. Per maggiori informazioni, vedere sotto.

Il tuo primo lavoro EURES conta sul sostegno dei servizi nazionali per l’impiego – per aspetti come l’informazione, la ricerca dei posti di lavoro, le assunzioni e i finanziamenti – sia nei confronti dei giovani alla ricerca di sbocchi professionali, che delle imprese interessate ad assumere personale di altri paesi europei. I finanziamenti sono soggetti alle condizioni e procedure stabilite da tali servizi.

In futuro questa azione potrà entrare a far parte di EURES, la rete dei servizi per l’impiego europei, che già oggi aiuta coloro che intendono trovare un lavoro all’estero.

Chi può usufruirne?

Giovani alla ricerca di un lavoro:

  • di età compresa tra i 18 e i 30 anni
  • cittadini di un paese dell’UE
  • legalmente residenti in un paese dell’UE.

Datori di lavoro:

  • con sede in un paese dell’UE
  • alla ricerca di un profilo specifico che non trovano sul mercato nazionale
  • che offrono contratti di almeno 6 mesi, con una retribuzione e condizioni conformi al diritto nazionale del lavoro.

Che tipo di sostegno è disponibile?

Giovani alla ricerca di un lavoro

  • Interventi per favorire l’incontro della domanda e dell’offerta di lavoro e sostegno al collocamento
  • Finanziamenti per coprire le spese di viaggio per sostenere un colloquio e/o di trasferimento all’estero per iniziare un nuovo lavoro.

Datori di lavoro

  • Sostegno all’assunzione
  • Le piccole e medie imprese (con meno di 250 dipendenti) possono richiedere un sostegno finanziario per coprire parte dei costi destinati alla formazione e all’inserimento dei neoassunti.

Come partecipare?

Contattare i servizi per l’impiego responsabili dell’attuazione del progetto “Il tuo primo lavoro EURES” nel proprio paese.

Se il servizio non è ancora stato attivato nel proprio paese, è possibile contattarne uno di un altro paese dell’UE.

Per maggiori informazioni, vedere la guida “Il tuo primo lavoro EURES”.